AIFIL Area 5. Assemblea Territoriale: si raccolgono i frutti di un mandato e si gettano le basi per una maggiore sinergia fra i Soci.

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 28 novembre 2010
Classificato in: Mondo AIFIL, Segreterie territoriali, Vita AIFIL | Tag: ,

Il 27 novembre presso il Ristorante “La Contea” a Roma, si è svolta in 2° convocazione l’Assemblea Territoriale dei Soci dell’Area 5. Si scioglie il precedente Consiglio Territoriale e si tirano le somme sui risultati raggiunti nel triennio.

Il mandato triennale è scaduto. Il voto sancisce i nuovi rappresentanti del Consiglio e il Segretario Territoriale Claudio Rossi è pronto a passare il testimone al suo successore, Massimo Cipriani.

Il Segretario territoriale uscente Claudio Rossi e il Presidente AIFIL Sergio Arioli (a destra)

Rossi riassume i risultati ottenuti durante il suo mandato, in particolare quelli sulle attività di formazione e informazione dei soci, ottenuti mediante l’organizzazione di seminari tecnici, teorici e pratici nelle regioni dell’area. Ricorda in particolare l’iniziativa, tuttora in corso, presa con il supporto del CID in merito alla legge sull’inquinamento luminoso del Lazio, ossia la richiesta di un incontro chiarificatore con la Regione per dimostrare le incongruenze riguardanti l’applicazione della legge regionale 23 alle insegne d’esercizio.

Il Presidente Arioli relaziona sullo stato economico dell’Associazione e sulle principali attività della Presidenza: Aifilinforma online, manuale e corsi di formazione sull’uso dei LED nelle insegne. Dopodiché la sua attenzione si sofferma sulle valutazioni tecniche ed economiche che hanno indotto il Consiglio Nazionale a sospendere temporaneamente la rivista Neon. La presentazione della rivista online AIFIL[IN]FORMA in via di realizzazione suscita interesse fra i presenti che rivolgono molte domande a riguardo.

Altro argomento fondamentale che anima l’assemblea territoriale è la creazione di un marchio di qualità per i costruttori di insegne. Arioli accoglie favorevolmente la sollecitazione, new jordan ricordando che l’istituzione del marchio di qualità AIFIL costituisce uno dei pilastri del programma della Presidenza, presentato come obiettivo strategico già nel primo Consiglio Nazionale dopo le elezioni di Cagliari. Il Consiglio Nazionale approvò immediatamente l’idea e venne individuato subito un gruppo di Soci disponibili a far parte del gruppo di lavoro. Il Presidente annuncia quindi che intende iniziare lavori nel 2011.

Il Presidente di Aifil Giovani, Alessandro Rossi, illustra le iniziative previste per il prossimo futuro: riunioni itineranti sul territorio nazionale aperte a tutti i soci e operatori giovani per condividere le esperienze e le aspettative e seminari con visite nelle aziende produttrici di materie prime e componenti per insegne.

Successivamente i soci hanno eletto il nuovo Consiglio Territoriale:

Nuovo Consiglio Territoriale Area 5

  • Segretario: Massimo Cipriani
  • Vicesegretario: Fulvio Di Pietro
  • Consiglieri: Alessandro Gori, Marco Di Napoli, Claudia Rossi e Claudio Rossi.

Rappresentanti Provinciali Area 5

  • Daniele Mancini: PESCARA / TERAMO
  • Gianni Iaboni: FROSINONE
  • Marco di Napoli: LATINA
  • Alberto Lai: CAGLIARI / ORISTANO
  • Ermanno Troiani: OLBIA / NUORO
  • Antonello Deffenu: SASSARI

Il nuovo Vicesegretario territoriale Fulvio Di Pietro, il Presidente Nazionale Sergio Arioli, Il nuovo Segretario Area 5 Massimo Cipriani.

L’intervento del nuovo Segretario Territoriale Massimo Cipriani, mirato a sollecitare un prossimo incontro dedicato alla problematica della scarsa partecipazione attiva dei soci alla vita associativa, rinvigorisce l’impegno volto ad affrontare e cercare di risolvere le diverse difficoltà della categoria.

L’Assemblea si chiude in un clima di grande cordialità. Il Presidente Sergio Arioli ringrazia i presenti e in particolar modo Claudio Rossi, il Segretario Territoriale uscente, sottolineando quanto egli sia stato un ottimo compagno di strada in questo anno e mezzo di Presidenza e quanto sia stato prezioso il suo contributo al Consiglio Nazionale. Sottolinea inoltre gli ottimi risultati che ha ottenuto nell’Area 5, il generosissimo impegno, la professionalità e le sinergie che ha messo a disposizione dell’Associazione in tutti questi anni.

Arioli rinnova poi i complimenti a tutti i componenti del vecchio Consiglio Territoriale ringraziandoli per il lavoro, le energie e l’impegno profuso a favore di AIFIL e augura al Consiglio Territoriale entrante di raggiungere il giusto equilibrio di squadra per portare avanti positivamente e con entusiasmo i prossimi obiettivi.

Alberto Lai. Rappresentante provinciale AIFIL per Cagliari e Oristano durante il dibattito.

Infine i Soci salutano Claudio Rossi con un caloroso applauso bagnato da un brindisi alla salute di AIFIL.