Terremoto: AIFIL offre solidarietà ai Soci danneggiati. L’area 6 in prima fila.

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 05 giugno 2012
Classificato in: Mondo AIFIL, Segreterie territoriali, Vita AIFIL | Tag:

Tutte le Aree AIFIL offrono la disponibilità a prestare la propria opera e le proprie attrezzature agli operatori del settore eventualmente colpiti dal terremoto. L’iniziativa,  partita dall’Area 6, viene immediatamente raccolta da tutte le altre Segreterie Territoriali.

Il 30 maggio, Gianluca Masullo, Segretario dell’Area 6, diffonde la seguente lettera: “Buongiorno a tutti, vi scrivo in nome e per conto della Area 6 e del Consiglio Territoriale. Vista la situazione tragica che ha colpito duramente l’Emilia i membri del Consiglio Territoriale e i Soci dell’Area si rendono da subito disponibili laddove sia necessario a prestare la propria opera e le proprie attrezzature e tutto quanto necessario al prosieguo delle attività nelle zone e alle aziende colpite.

Il nostro messaggio è rivolto non solo ai soci ma anche alle aziende non socie, pertanto invito tutti quelli che siano a conoscenza di situazioni che possano aver bisogno di aiuto a fornire i nostri i riferimenti ed esorto la segreteria a prendere contatti con le aziende presenti nelle zone colpite per verificarne la reale situazione, affinché in questo momento possano sentire la vicinanza dell’associazione e dei colleghi tutti anche se non facenti parte dell’associazione stessa. In momenti come questi ricordo, avendo vissuto in passato tale esperienza, come molti della mia area, colpita nel 1980, che si ha necessità di tutto, supporto morale, professionale e anche fisico a sostenere gli impegni della vita personale e aziendale”.

L’iniziativa viene immediatamente raccolta e nel giro di sole due ore e mezza le altre Aree accolgono e fanno propria l’iniziativa. Vi terremo informati sugli sviluppi.

Condividi questa pagina
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Add to favorites
  • FriendFeed