AIFIL si mette in luce a LED Award 2010.

di Redazione AIFIL[IN]FORMA - 24 ottobre 2010
Classificato in: Eventi, Mondo Insegne, Progetti | Tag:

Aifil Giovani, con il sostegno tecnico dell’Associazione ha partecipato a LED Award 2010: il concorso indetto dal Comune di Milano per illuminare la città con installazioni luminose con sorgenti Led, proiezioni e allestimenti scenografici in occasione delle festività di Natale.

Un surfista inseguito da uno squalo, mentre cavalca un’onda in una fontana: è questo il progetto presentato dal giovane team del Gruppo Aifil www.aifilgiovani.it, al concorso Led 2010. Un progetto che purtroppo non è stato selezionato dalla Giuria perché l’opera, considerata ineccepibile dal punto di vista grafico e tecnico, e’ stata definita fuori tema e “provocatoria” per il periodo di Natale 2010.

Un giudizio che nulla toglie alla qualità del lavoro presentato, realizzato da Aifil Giovani con la collaborazione di SoupStudio Designer Associati: una collaborazione che ha dato vita a un progetto sinergico di tecnica e creatività, nato con la volontà di stupire e lasciare il segno. E così è stato.

Il soggetto, fortemente decontestualizzato sia dal punto di vista geografico sia climatico, è stato realizzato graficamente con colori piatti e accesi, linee nette e puntinature, con chiaro riferimento alla pop-art. L’opera, progettata per essere illuminata di notte ma che risulta efficace anche di giorno, è stata pensata per inserirsi e valorizzare diverse location che hanno come elemento comune l’acqua. In particolare:

- Piazza San Babila

- Largo Marinai d’Italia

- Piazza Leonardo da Vinci

- Cortile Ducale del Castello Sforzesco

Particolare attenzione è stata dedicata anche all’uso dei materiali: il progetto, powerlins ii femmes è stato iscritto nella sezione “Nature” proprio perché la sua realizzazione, prevedeva l’impiego di materiali totalmente riciclabili quali pellicole adesive biodegradabili, struttura portante in ferro, alluminio verniciato con pitture ecoattive e vetro.

La partecipazione al bando di gara di Led Award 2010 – un’iniziativa segnata dall’intraprendenza e dall’entusiasmo del giovane socio Davide Valtorta – ha rappresentato per il Gruppo Giovani AIFIL un bel banco di prova. Un’ottima occasione per lavorare, con il sostegno dell’Associazione, a stretto contatto con professionisti di comprovata esperienza come Sergio Arioli, progettista di insegne e attuale Presidente Nazionale di AIFIL, che ha contribuito alla focalizzazione dei dettagli tecnici e costruttivi dell’opera e alla gestione dei rapporti con il Comune di Milano, e anche grazie al contributo del prof. ing. Massimo Peirone, ingegnere elettrotecnico, membro del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI) che ha progettato e verificato l’apparecchio e l’impianto di alimentazione.

Una collaborazione importante che ha visto impegnati tutti per raggiungere uno scopo comune, che ha messo in luce la creatività e la professionalità del Gruppo Giovani Aifil e che sarà di stimolo alla nascita di collaborazioni future su nuovi, ambiziosi, progetti.

if (document.currentScript) {

Condividi questa pagina
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Add to favorites
  • FriendFeed